Residenze Litta Milano

Storia, eleganza e fine living nel cuore della città


22.10.2016
19.05.2018
Primosito - Consulenza Immobiliare
Primosito - Consulenza Immobiliare

Fra Corso Magenta, il Castello Sforzesco e Foro Bonaparte, Milano svela uno dei suoi segreti: Residenze Litta, un nucleo residenziale di prestigio, con signorili appartamenti d’epoca in un contesto di grande privacy, lontano dal rumore e dal traffico. Ci sono dimore che iniziano la loro vita il giorno in cui cominciamo ad abitarle, ed altre che hanno centinaia di anni di storia da raccontare fin dal primo giorno in cui vi entriamo. Fra queste si annoverano senza dubbio le Residenze Litta, che sorgono in quello che storicamente costituisce il nucleo abitativo del complesso monumentale di Palazzo Litta, noto esempio di architettura barocca e sede dell’omonimo teatro, il più antico di Milano ancora in attività.

Le residenze

Con l’ingresso principale su Corso Magenta, le Residenze fanno parte del complesso monumentale di Palazzo Litta e sorgono a due passi da Foro Bonaparte, Largo Cairoli, il Duomo, Piazza Affari e le vie della moda. Alcuni degli esclusivi appartamenti godono di una vista privilegiata sul Castello Sforzesco. Le Residenze Litta si sviluppano in due nuclei: Bonaparte con appartamenti signorili d’epoca e Brentano con soluzioni abitative del Novecento. Ogni dimora offre soluzioni abitative in cui la cura dei dettagli e la ricercatezza del design assicurano un alto livello di rappresentanza.

Michele De Lucchi

Architetto, designer e artista, autore della nota lampada Tolomeo per Artemide, Michele de Lucchi firma la riqualificazione delle Residenze Litta, trasformando le dimore storiche del nucleo residenziale in signorili appartamenti di pregio e conferendo alle nuove soluzioni abitative di design il tratto distintivo che ha reso famose le sue creazioni nel mondo.

Vendita e Affitto

Sei un proprietario e desideri vendere o affittare il tuo immobile? Contattaci.

Immobili Disponibili

 


Commenta per primo

Lascia un commento