Il Car Sharing a Milano

Come funziona e quanto costa il servizio di mobilità condivisa in auto

Car Sharing Milano - DriveNow

Milano è stata la prima città italiana a dotarsi di un servizio di mobilità condivisa in auto, ovvero il car sharing come oggi diffusamente lo conosciamo. Il servizio permette di noleggiare un’auto solo per il tempo di cui se ne ha bisogno scegliendo tra una varietà di modelli e modalità di utilizzo in grado di soddisfare qualsiasi utente. Le auto sono reperibili su tutto il territorio di Milano sia in modalità free floating , ovvero la possibilità di prenderle e rilasciarle dove si vuole, sia station based ovvero in appositi parcheggi riservati solitamente ai servizi di mobilità elettrica.

Il car sharing ha conquistato sempre più milanesi ed oggi rappresenta una delle modalità di muoversi più diffusa in città. Insieme al bike bike sharing ed allo scooter sharing gli abitanti della città ed i turisti di Milano hanno a disposizione un’ampia scelta nell’ambito di una mobilità ecologica, smart e complementare al trasporto pubblico.

Indice

Le caratteristiche delle auto

Le auto si differenziano a seconda dell’operatore e c’è la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di modelli: dalle mini auto per due persone ai più recenti esemplari delle marche più note, senza farsi mancare qualche sfizio con auto sportive, cabriolet o le elettriche di ultima generazione.

Il parco auto viene rinnovato frequentemente e così capita spesso di poter provare anche modelli in anteprima o appena usciti sul mercato. Alcuni operatori mettono a disposizione anche furgoni utili per traslochi e esigenze di lavoro temporanee mentre altri operatori sono specializzati nei servizi per le aziende costituendo una valida alternativa alle flotte aziendali per la città.

I vantaggi del Car Sharing

Oltre alla soddisfazione di contribuire ad una mobilità sostenibile il car sharing offre una serie di indiscutibili vantaggi tra cui:

  • parcheggio gratuito nei posti con linee blu e/o gialle
  • accesso gratuito all’area ZTL (Zona Traffico Limitato)
  • ricariche e rifornimenti gratuiti
  • assicurazione, bollo e manutenzione incluse

Come funziona e tariffe

Il primo passo per poter utilizzare il servizio di car sharing è scaricare sul proprio smartphone o tablet l’applicazione dell’operatore desiderato. L’applicazione permette di individuare le auto più vicine, vederne le caratteristiche e lo stato (come il livello di carburante o la pulizia), prenotarle e riconsegnarle. Per poter noleggiare un’auto solitamente sono richiesti i seguenti requisiti: essere maggiorenni, avere conseguito l’opportuna patente di guida ed avere una carta di credito.

Il servizio di solito prevede un costo di attivazione che varia da operatore ad operatore e spesso viene omaggiato in occasione di particolari campagne promozionali. Le tariffe sono a tempo ed i costi variano da qualche decina di centesimi al minuto fino a qualche decina di euro per l’intera giornata. Alcuni operatori offrono la possibilità di acquistare pacchetti minuti ed altre promozioni.  Non mancano le promozioni in occasione di compleanni e festività nonché spesso vengono applicate tariffe agevolate ai clienti più assidui, negli orari notturni o per i tragitti verso gli aeroporti. Qui di seguito le caratteristiche delle auto ed una tabella indicativa dei prezzi degli operatori.

Caratteristiche delle auto

Motore
  • C – Carburante
  • E – Elettrico
Prelievo
  • F – Free Floating
  • S – Station Based
Utenza
  • P – Privati
  • A – Aziende

Tariffa standard oraria indicativa

Operatore M P U da *
Car2Go C F P/A €.12
DriveNow C/E F P/A €.18
E-Vai C/E S P/A €.10
Enjoy C F P/A €.15
ReFeel E S A €.9
Share’ngo E F P/A €.12
Ubeeqo C/E F/S P/A €.5*

Avvertenza(*): alcuni operatori applicano anche un costo a chilometro o formule miste per cui per i prezzi aggiornati, le convenzioni e le promozioni in atto conviene consultare regolarmente i siti ufficiali degli operatori che trovate qui di seguito magari iscrivendosi alle newsletter di quelli più compatibili con le proprie esigenze. Sono inoltre da tenere in considerazione i costi che i singoli operatori applicano in caso di smarrimento chiavi, contravvenzioni, incidenti o altre evenienze.

Gli operatori a Milano

Ecco gli operatori di Car Sharing attualmente attivi o di prossima attivazione:

  • Car2Go – Uno dei primi con veicoli Smart a 2 e 4 porte
  • DriveNow – Un’ampia gamma di veicoli Mini e BMW
  • E-Vai – Mobilità elettrica con i più recenti modelli
  • Enjoy – Nelle principali città con Fiat 500 e furgoni
  • ReFeel – Mobilità elettrica pensata per le aziende
  • Share’ngo – Compatta ed elettrica Made in Italy
  • Ubeeqo – Dalle city car ai furgoni per il trasloco

Muoversi a Milano

Se sei interessato alla mobilità condivisa e sostenibile in città puoi anche guardare le nostre guide al Bike Sharing ed allo Scooter Sharing.

Contribuisci

  • Aggiornato il 23/11/2018
  • Segnalaci un errore
  • Proponici un articolo
  • Le vostre valutazioni

    00 su 5 stelle (sulla media di 0 voti)
    Ottimo0%
    Buono0%
    Medio0%
    Scarso0%
    Pessimo0%

    Ultime recensioni

    Inviaci la prima valutazione!

    Inviaci la tua recensione

    Non saranno pubblicate recensioni anonime, polemiche o maleducate.

    TI POTREBBE INTERESSARE